Parcheggi. Marcello (FI): costoso quello dell'Ospedale, in arrivo stangata da comune

Marcello: Parcheggi. Marcello (FI): costoso quello dell'Ospedale, in arrivo stangata da comune

06 ottobre 2019

https://www.newsrimini.it/2019/10/parcheggi-marcello-fi-troppo-costoso-quello-dellospedale-in-arrivo-stangata-dal-comune/

Intervenuto sabato alla conferenza stampa organizzata da Forza Italia a Rimini con la presidente dei Senatori azzurri Anna Maria Bernini, il vice commissario regionale Nicola Marcello si è soffermato sul tema parcheggi. Nel mirino in particolare quello dell’Ospedale Infermi giudicato troppo caro. Secondo Marcello, che è anche consigliere comunale a Rimini, si tratta di una delle storture derivanti da un’ASL unica per la Romagna “nata per concentrare il potere e non per reali esigenze amministrative“. Secondo l’esponente azzurro lo dimostrerebbe l’esistenza dell’ASL della piccola Imola: “esisterebbe – si chiede – se fosse veramente necessario accorpare le varie Aziende”.
Ma da Marcello è arrivato anche l’annuncio di una brutta notizia per tutti i riminesi. Secondo l’esponente azzurro dal Comune arriveranno infatti “stangate fino a 400 euro a famiglia con le quali l’Amministrazione punisce chi decongestiona Rimini dal traffico, parcheggiando nella sua proprietà privata“.
Ad intervenire anche il Senatore Antonio Barboni che ha relazionato sull’attività svolta in Senato. Sul tema delle auto estere, ha spiegato, il problema sarebbe stato risolto da un emendamento, a firma dello stesso Senatore, che però il precedente Governo ha bocciato prima in commissione e poi in Aula. Barboni ha già annunciato azioni correttive.
Sul versante autoscuole, con l’introduzione dell’Iva retroattiva, è stata presentata un’interpellanza da parte dell’intero gruppo di Forza Italia al Senato. Il Governo ha risposto comunicando l’intenzione di rivedere tutta la disciplina dell’IVA sulle attività didattiche con un d.d.l.. “Non è però possibile attendere i tempi biblici dell’approvazione di una legge per intervenire, quando migliaia di aziende rischiano la chiusura per colpa di una sentenza che le costringe a pagare un’imposta retroattiva” ha detto il senatore che ha già preparato un emendamento al Decreto Crescita insieme alla Bernini.
Altro tema quello della secessione dei comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio che da 12 anni attendono che le Istituzioni accolgano la richiesta (dopo un referendum vinto) di entrare in provincia di Rimini. Governo e Parlamento, spiega il Senatore riminese, saranno sollecitati a dare seguito ad una chiara volontà popolare.



0 Commenti

  
Commenta questo articolo